ERKAMA CUP 2014 - Giglio Rosso Shooting Club

Vai ai contenuti

Menu principale:

ERKAMA CUP 2014

ERKAMA

TROFEO ERKAMA CUP 2014 (TM) 2013


1' - 22.03.2014 Croci di Calenzano (FI) - close     

2' - 04.05.2014 TSN Sassuolo (MO)     - close
3' - 25.05.2014 Croci di Calenzano (FI) - close

4' - 22.06.2014 Croci di Calenzano (FI) - close   

CLASSIFICA GENERALE
dopo 4 prove
POMPA - SEMIAUTO



Il video della 1° prova video della 2° prova

lo spirito


A sorte DUE FUCILI A POMPA cal. 12
VINTI DA
CORRADO e GIOVANNA












TROFEO ERKAMA CUP 2014

Il Trofeo ERKAMA CUP 2014 si svolge su 4 prove.

22.03.2014 – 1° prova alle Croci di Calenzano

04.05.2014 – 2° prova al TSN di Sassuolo
24.05.2014 – 3° prova alle Croci di Calenzano
21 o 22.06.2014 – 4° prova alle Croci di Calenzano

In ogni gara sono previste due categorie; Semiautomatico e Pompa e 4 classifiche; 2 relative per la gara vera e propria, classifiche valide anche per quella finale del Trofeo, e 2 relative ai vincitori degli Shoot Off.


Premi:

pergamena per i primi 3 classificati delle due categorie di ogni gara;
pergamena e prodotti alimentari per i primi 3 classificati delle due categorie degli Shoot Off;
pergamena e prodotti alimentari per i primi 3 classificati delle due categorie dell'assoluta e quelli a sorte.


La classifica del Trofeo comprenderà, per ogni categoria Semiautomatico e Pompa, tutti coloro che avranno partecipato, ad almeno 3 prove; a coloro che abbiano partecipato a tutte le 4 prove saranno considerati i soli 3 migliori risultati.

Si assegneranno 20 punti al primo, 19 al secondo e di seguito e a scalare di 1 punto per ogni posizione successiva. In caso di parità per classifica finale prevarrà il 1° miglior piazzamento, se ulteriormente pari, il 2° ed infine il 3°.

Coloro che avranno partecipato ad almeno 3 gare su 4, avranno diritto a partecipare all'estrazione a sorte, finale, dei premi dove sarà assegnato 1 ‘biglietto’ per ogni iscrizione e 1 ‘biglietto’ ogni 2 rientri nella stessa giornata, indistintamente dalla categoria Semiautomatico o Pompa in cui abbia partecipato. Essendo abbonati a vita alla Legge di Murphy, ogni tiratore potrà vincere un solo premio.

scarica il regolamento ERKAMA CUP 2014 - 1.4




REGOLAMENTO ERKAMA CUP - 1.4

La gara è un idea dell' A.S.D. Giglio Rosso Shooting Club - (TM) 2013, tutti i diritti sono riservati.

Caratteristiche della gara:
GARA: articolata in 2 percorsi speculari, uno a dx e uno a sx. Il tiratore, da solo, ingaggia in momenti separati ma ravvicinati i 2 percorsi, il tempo finale si otterrà sommando i 2 tempi parziali; gli eventuali rientri si conteggeranno allo stesso modo; per la classifica sarà valido il miglior tempo realizzato. Non esiste numero massimo di rientri fattibili, saranno limitati solo in base al tempo e al numero dei tiratori.
SHOOT OFF: vi partecipano i migliori 8 presenti di ciascuna classifiche di gara, gli accoppiamenti si effettuano con il meccanismo del tabellone ad eliminazione ed abbinando 1° e 8°, 4° e 5, 3° e 6°, 2° e 7°. Se il numero dei classificati presenti è inferiore ad 8 tiratori si applicherà analogo meccanismo ma per i soli primi 4. Il lato di gara sarà assegnato a sorte. Si procederà sempre ad eliminazione diretta tranne che per il 1° posto che sarà aggiudicato al meglio di tre prove.
MODALITA' DI INGAGGIO: 1 colpo in canna e gli altri necessari a chiudere la prima stringa nel serbatoio; illimitati nel cinturone da caccia o tasca (non sono ammessi porta colpi da dinamico o borse). Dal box "A", al segnale acustico, si ingaggiano e si abbattono tutti i ferri, ci si sposta al box successivo dove si caricano i colpi necessari a finire la stringa, prendendoli 1 alla volta ed inserendoli nel fucile, si potrà prendere il colpo successivo dal cinturone o dalla tasca solo dopo aver inserito il precedente nel fucile, stesso meccanismo per l'ultimo box il PEPPER, che decreterà il tempo finale, dovrà essere abbattuto con un ultimo colpo appositamente ricaricato, con il fucile scarico. Se uno o più piattini non vengono abbattuti, si potrà ricaricare l'arma solo con i colpi contati per abbattere il numero esatto di piattini ancora in piedi, in caso di ulteriori errori, sempre con lo stesso meccanismo. Se il tiratore termina i colpi, verranno assegnati 5 secondi di penalità per ogni ferro non abbattuto. Durante gli spostamenti l'arma dovrà necessariamente essere scarica, e rivolta verso il parapalle, diversamente, un fischio di richiamo e, squalifica per motivi di sicurezza.
Se il tiratore,  inserisce 1 o più colpi oltre quelli previsti dalla stringa, sarà sanzionato con 999 secondi di penalità. Inceppamenti o malfunzionamenti dovranno essere risolti dal tiratore e non comporta il blocco o la ripetizione della prova.
Nel caso venga abbattuto un ferro di colore amico: si assegnano 20 secondi di penalità durante le qualificazioni; si viene eliminati durante gli Shoot Off.
Durante gli Shoot Off la prova potrà essere ripetuta solo su parere favorevole dell'avversario, ed a seguito di un problema dell'avversario o della struttura.
L'arma dovrà sempre rimanere rigorosamente diretta verso il proprio parapalle per la presenza dell'avversario sul lato opposto, diversamente squalifica; un giudice di gara seguirà ogni tiratore.
Categorie Semiautomatici e Pompa, non è possibile gareggiare con il pompa nella categoria semiautomatici, e viceversa. Ogni tiratore può gareggiare in entrambe le categorie.

Torna ai contenuti | Torna al menu